You are in > Storia > Tradizione

Tradizione

Tradizione
 
TRADIZIONE – COSTUME NAZIONALE, MUSICA, CARNEVALE (Mesopust), architettura
 
La tradizione di Vinodol è ricca ed interessante, caratterizzata dagli stili di vita durante i secoli e dai diversi influssi storici. Le tradizioni popolari di Vinodol sono diverse da paese a paese. Il costume nazionale femminile è di colore nero, ornato di pizzo, ricami e dettagli rossi mentre quello maschile è bianco, ricamato con lana rossa o nera. A Vinodol si cura in modo specifico il canto (“na tanko i debelo”) e lo strumento tradizionale che accompagna i canti popolari è il flauto (sopile). Oltre a questo, altri strumenti tradizionali sono flauto doppio (strumento tradizionale a fiato composto da due parti, due flaute), il mišnice (strumento a fiato molto simile alle piva) e il tamburice (una specie di mandolino). L’architettura di Vinodol è condizionata dal clima, dalla terra e dal modo di vivere e dalle possibilità materiali. Il materiale di base per costruzione delle case di Vinodol con le corti è la pietra. Molto interessanti sono i particolari ingressi nelle corti e nelle case iddetti – i cosiddetti “portoni”. Il Carnevale (Mesopust) rappresenta una delle più antiche usanze popolari ed legato alla fine dell’inverno e all’inizio della primavera. La festa di carnevale dura dall’Epifania alle Ceneri dura, e le difficoltà che hanno segnato l’anno passato si annotano in uno scherzoso ottonario - detto "sentenca", che si legge l’ultimo giorno del carnevale.
Tradizione
Tradizione
Tradizione
Tradizione
Tradizione

Questa pagina utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza utente. Per continuare a utilizzare il sito, fai clic su "Sono d'accordo". Le impostazioni dei cookie possono essere configurate nel tuo web browser. Ulteriori informazioni potete trovare qui. Sono d'accordo